Statua della Libertà, Manhattan, New York, Stati Uniti.

New York – Mercoledì tra Staten Island, giardino botanico e ponte di Brooklyn.

Dopo la giornata al relax di ieri decidiamo di tonnare a Manhattan e di fare le turiste con una visita ad un altro paio di luoghi che mancavano alla nostra agenda, ovvero Staten Island e il ponte di Brooklyn.

Ci svegliamo quindi di buon mattino e, dopo l’immancabile colazione in una bakey (a cui ormai non possiamo più resistere), ci dirigiamo verso le partenze dei ferry per Staten Island. Se volete visitare questo borough (spesso dimenticato nelle visite alla Grande mela) vi suggerisco di venirci presto se riuscite. Come intubile infatti è sempre piuttosto affollato, sia di turisti che di pendolari, quindi meglio essere mattiniere in modo da affrointare una coda un po’ meno lunga.

Attracco traghetti per Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Attracco traghetti per Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Appena arrivate a Staten Island cominciamo il nostro giro a piedi e passiamo per un parco che costeggia l’Hudson. Qui ci imbattiamo nel Memorial dell’11 settembre. Si trova nel quartiere St. George, all’estremità nord orientale dell’isola. Il suo design è molto d’effetto nella sua linearità e, oltre al significato dell’opera, vale la pena soffermarsi qui qualche minuto anche solo per lo sfondo di Manhattan vista da qui.

Memlorial 11 settembre, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Memlorial 11 settembre, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Tappa immancabile, soprattutto in una giornata di sole, è forse il luogo più conosciuto di tutta Staten Island: lo Snug Harbor. E’ un grande centro culturale che offre moltissime attrazioni al suo interno e non mancherà di fartvi scopòrire angoli e luoghi di interesse che non avevato preventivato di vedere. Ci sono ad esempio i suoi edifici in stile greco (il Temple Row), le grandi aree verdi che si perdono a vista d’occhio e che seono il posto ideale per lunghe passeggiate in mezzo alla natura, i centri culturali, i musei e tanto altro.
Al suo interno c ‘è poi forse il luogo più conosciuto di questo distretto di New York: il giardino botanico. Se avete una giornata a disposizione vi consiglio vivamente di passare da queste parti. Potrete girare tra i vari giardini a tema come il Tuscan garden, il White garden o il Rose garden, il labirinto di arbusti o il giardino in stiole cinese. Insomma, una vare miniera di gioielli verdi dalla natura lussureggiante e curatissima. Per noi è stata una bellissima sorpresa e come al solito ci sarebbe piaciuto avere più tempo per riuscire a visitare tutto con calma e per non perderci davvero nulla.

Giardino botanico, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Giardino botanico, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Giardino botanico, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Giardino botanico, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Giardino botanico, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Giardino botanico, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Oltre al giardino botanico le attrazioni sono davvero tante, come la città storica di Richmond, dove potrete trovare case perfettamente curate con ambienti dell’epoca, ed il Centro di arte contemporanea. Qui sono esposte opere che vanno dai dipinti, alle sculture fino ai digita media. Questi edifici fanno parte dei vecchi complessi destinati ai marinai in pensione riconvertiti in un vivace centro culturale meta anche di molti locals.

Centro di arte contemporanea, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Centro di arte contemporanea, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Merchant Marine Bell, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Merchant Marine Bell, Staten Island, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Le cose da vedere anche a Staten island non mancano ma anche per oggi la giornata volge al termine e verso metà pomeriggio prendiamo nuovamente il ferry per rientrare a Manhattan. Ne approfittiamo quindi per goderci la bellissima vista della Statua della Libertà dall’acqua, uno spettacolo che non ti stanca davvero mai.

Statua della Libertà, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Statua della Libertà, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Rientriamo quindi a verso il nostro appartamento a Brooklyn, questa volta però attraversando quello che è il ponte più famoso di tutta Manhattan, ovvero il ponte di Brooklyn. Questo è uno dei ponti che collegano i due borough ed è diventato uno dei simboli della città. Impossibile non ricordarselo immortalato in numerosi film, documentari, videoclip e cartoline della città.
Una volta che ci si sale è talmente familiare che si ha la sensazione di visitare un amico lontano che non si vedeva da tempo. A qualunque ora del giorno troverete centinaia di turisti che si soffermano per foto e selfie (noi comprese) e, anche se non ha ormai più quall’atmosfera da passaggio usato solo dai newyorkers, poco importa. La sua bellezza è davvero pari alla sua notorietà ed anche il panorama di una Manhattan al tramonto che si può osservare da qui è a dir poco da spezzare il fiato.

Ponte di Brooklyn, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Ponte di Brooklyn, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Ponte di Brooklyn, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Ponte di Brooklyn, Manhattan, New York, Stati Uniti.

Anche per questo post è tutto, spero vi sia piaciuto e che vi abbia dato qualche dritta interessante.
A proposito di dritte ve ne chiedo anch’io una. Anche voi siete stati a Staten island? Cosa avete visitato? Cosa mi sono persa e cosa devo segnarmi per la prossima volta?

Intanto un saluto a tutte e a tutti e al prossimo post,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...