Vita da blogger – La postazione ideale per scrivere.

Scrivania.

Eccomi qui dopo una delle pause dal blog che ultimamente capitano un po’ troppo spesso. D’altronde mi rendo conto che scrivere di viaggi e non andare da nessuna parte non aiuta molto. Volevo però dedicare alcuni post ad argomenti generici riguardanti il blogging visto che io stessa spesso mi trovo a cercare info su questi temi.

Partiamo dal primo argomento. Come creare la postazione ideale per scrivere? Quali caratteristiche deve avere per aiutarci sia nell’ispirazione che nella voglia di creare contenuti?
Io molti cambiamenti li ho fatti durante il primo lockdown. Prima scrivevo portandomi il Mac un po’ in ogni angolo della casa, scrivevo un po’ sul divano, sul balcone quando c’erano le belle giornate, in cucina, al bar sotto casa e anche nella comodità del letto. Insomma, una vera postazione itinerante.

Quando mi sono decisa a rinnovare la zona lavoro l’ho fatto cercando di personalizzarla con qualche tocco specifico per rendere la scrivania adatta anche a qualcosa di più creativo. Ecco quindi quali sono i consigli che ho applicato.

Personalizzare lo spazio e renderlo piacevole.
Via libera quindi a scrivania spaziosa, carta da parati a fantasia geometrica che non mi stanchi, pannello magnetico per appendere foglietti che altrimenti sarebbero in giro, piantine grasse a bassa manutenzione, sedia da ufficio comoda e sotto tazza fisso per tisane che accompagnano la scrittura.

Scrivania.
Scrivania.

Creare una Mood board.
Può andare bene una piccola lavagna, un pannello di sughero o, come nel mio caso, un pannello magnetico su cui mi piace appendere immagini che di volta in volta hanno un significato. Possono essere foto che mi ispirano o frasi particolari.
Molti consigliano di creare una mood board con immagini che rappresentano dove vogliamo arrivare e sembra che questo tipo di visualizzazione funzioni. Devo dire che a me piace guardarla, sentirmi ispirata e mi aiuta anche crearmi la mia confort zone con le mie citazioni preferite.

Moodboard
Moodboard

Avere un sottofondo musicale.
Per quanto mi riguarda non riesco quasi mai a scrivere nel silenzio totale ed è per questo che mi accompagno sempre con della musica. Nel mio caso la maggior parte delle volte è il jazz. Trovo che sia un genere adatto a mille situazioni, dal risveglio nel weekend ad una passeggiata al parco. Io però lo trovo perfetto per quando scrivo e quindi via libera a stazioni radio che propongono solo musica jazz.

Solo jazz.
Solo jazz.

Creare l’atmosfera giusta.
E se capita di scrivere dopo cena o quando fa già buio si può giocare creando un po’ d’atmosfera. Io ho optato per una fila di luci led e l’immancabile candela profumata. Se le serate sono quelle invernali come in questo periodo l’aggiunta di una tisana calda mi trasporta in un mondo a parte in cui riesco a pensare solo alla scrittura, almeno per un po’.

Scrivania.
Scrivania.

Con questo post diverso dal solito ho condiviso un po’ del mio angolo creativo, spero che vi sia piaciuto e che magari possa aver dato qualche idea.
Voi invece dove scrivete? Avete anche voi una postazione dedicata o un angolo della casa preferito?

In attesa dei prossimi viaggi vi do appuntamento i prossimi post.

Pubblicato da

Regista indipendente e amante dei viaggi. Bionda, sarcastica. If you can dream it you can do it.

2 pensieri riguardo “Vita da blogger – La postazione ideale per scrivere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...