Ungheria, Budapest, Palazzo del Parlamento.

Weekend a Budapest – Sabato arrivo, Budapest by night e primo ruin bar.

E così siamo arrivate nella capitale ungherese ed essendo arrivate di pomeriggio riusciamo anche a fare un po’ di cose con calma dopo il passaggio in hotel a lasciare le nostre cose.

A proposito di hotel per questo viaggio abbiamo optato per una soluzione abbastanza originale, ovvero una camera in una barca/hotel attraccata sulla riva del Danubio e devo dire che la cosa mi è piaciuta molto e se siete in cerca di una sistemazione alternativa, un po’ spartana ma sicuramente originale, fateci un pensiero! Quella che potete vedere sotto è infatti la vista di cui godevamo dal ponte della barca, con il Danubio ed il Palazzo del Parlamento che si staglia di fronte noi, non male, eh?

Ungheria, Budapest, Palazzo del Parlamento.

Ungheria, Budapest, Palazzo del Parlamento.

Dopo un giro veloce più che altro per procacciare del cibo, dedichiamo la nostra prima serata alla Budapest by night. Cominciamo quindi con una passeggiata lungo il Danubio e ci godiamo la vista della città e dei suoi monumenti illuminati in maniera a dir poco suggestiva. Abbiamo quindi fatto a piedi la passeggiata che conduce fino al Ponte delle Catene, uno dei simboli della città, e come noi molti altri che sicuramente non si lasciano perdere l’occasione di fare due passi godendo di un’atmosfera magica. Poche volte, devo ammettere, mi è capitato di trovarmi in una città in cui le luci fossero così perfette e d’impatto, il tutto accentuato dallo sfondo di una notte che più nera non si potrebbe!

Ungheria, Budapest, lungo Danubio.

Ungheria, Budapest, lungo Danubio.

Ungheria, Budapest, Palazzo del Parlamento.

Ungheria, Budapest, Palazzo del Parlamento.

Ungheria, Budapest, Ponte delle catene.

Ungheria, Budapest, Ponte delle catene.

Appena il tempo di attraversare il Danubio e di raggiungere Buda sull’altra sponda che,  da amanti dello street food quali siamo noi, ci fermiamo in uno dei diversi stand che troverete in giro per le vie e piazze della città. Per la nostra prima cena ungherese abbiamo optato per una delle delizie locali e, bando alla leggerezza e ai propositi di dieta che verranno ripresi solo alla fine del viaggio, ci tuffiamo in una porzione di Làngos (una sorta di pane fritto) con panna acida e formaggio il che, accompagnato dall’immancabile birra e dal freschetto della sera, fa di questo stop più che una cena un’esperienza da non perdere!

Ungheria, Budapest, street food, làngos.

Ungheria, Budapest, street food, làngos.

Ungheria, Budapest, street food, làngos.

Ungheria, Budapest, street food, làngos.

A proposito di esperienze da non lasciarsi sfuggire, approfittate della vivace vita notturna della città e provate a passare qualche sera in uno dei caratteristici locali che vengono identificati come ruin bar e che potrete trovare solo qui. Cosa sono esattamente vi chiederete? In pratica sono letteralmente dei “bar in rovina” e devono il loro nome al fatto di derivare da vecchi edifici che, rimasti in disuso per decenni, sono stati riconvertiti in pub. Il Szimpla Kert è il primo ed il più famoso della città. Si trova in Kazinczy u. 14, nel Quartiere Ebraico che è diventato il punto di riferimento della vita nottura della città. In questa via e nelle vie adiacenti potrete infatti trovare numerosi locali e birrerie che rimangono aperte fino a tardi.

Come prima serata fuori abbiamo quindi deciso di non perderci l’atmosfera che si respira in questo ruin bar dove potrete scegliere una delle numerose sale sia interne che esterne per bervi una birra, mangiare oppure ballare. Il mood alternativo e decadente da bar post-industriale è qualcosa che in effetti è difficile trovare altrove, vi consiglio quindi di farci un pensierino e di non perdervi l’occasione di passarci almeno un paio d’ore, vi assicuro non ve ne pentirete!

Ungheria, Budapest, ruin bar, Szimpla Kert,

Ungheria, Budapest, ruin bar, Szimpla Kert,

Ungheria, Budapest, ruin bar, Szimpla Kert,

Ungheria, Budapest, ruin bar, Szimpla Kert,

Ungheria, Budapest, ruin bar, Szimpla Kert,

Ungheria, Budapest, ruin bar, Szimpla Kert,

Ungheria, Budapest, ruin bar, Szimpla Kert,

Ungheria, Budapest, ruin bar, Szimpla Kert,

Spero che questo mio primo post vi sia piaciuto e che contenga qualche dritta utile e fatemi sapere se avete visitato qualche ruin bar da non perdere, potrei segnarmelo per un prossimo viaggio!

3 pensieri su “Weekend a Budapest – Sabato arrivo, Budapest by night e primo ruin bar.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...