Secondo giorno tra Austria e Germania – Baden-Württemberg tra santuario di Birnau e Meersburg.

Devo dire che, a parte il freddo, anche oggi siamo fortunate con il tempo ed abbiamo un’altra bella giornata. Ci sono un paio di cose che mi stupiscono qui nel Vorarlberg, da un lato quanto le giornate di sole qui si presentino con colori vivissimi, quasi a sembrare dipinti, mentre dall’altro lato il freddo che ti sembra impossibile che possa essere tanto pungente. Appena scendi dalla macchina, infatti, devi bardarti e cercare di lasciare scoperto il meno possibile, giusto gli occhi e il naso, giusto l’indispensabile per la sopravvivenza!
Dopo una buona colazione ed un po’ di pazienza per le operazioni di sbrinaggio del parabrezza partiamo per il giro deciso per oggi, ovvero il lato tedesco del Bodensee. Prima tappa: Uhldingen.

Non molto lontano da Bregenz si trova Uhldingen-Muhlhofen, in Germania, paesino di circa 8000 abitanti, che ha come attrazioni principali il museo delle palafitte, che purtroppo non siamo riuscite a visitare poichè era chiuso, ed il santuario di Birnau.
Mi dispiace per la foto che non rende onore alla bellezza della chiesa ma lo spazio che avevo per poter riprendere almeno la facciata non era molto e dietro avevo giusto un muretto che si affaccia a strapiombo sul lago, quindi abbiate pietà, ho fatto il possibile!

optimized-foto-08-12-16

Santuario di Birnau

Il santuario è veramente bello e merita, quindi se passate da queste parti, fate una deviazione di qualche minuto, ve la consiglio. Ovviamente, come tutti i santuari, oltre alla parte spirituale troverete un fornitissimo negozio di souovenir e merchandising sacro pronto per ogni vostra esigenza di fedele, d’altronde si sa, anche per la Chiesa “Pecunia non olet”!

Dopo il Uhldingen raggiungiamo Meersburg, paese che non conoscevo e che mi ha veramente sorpreso insieme ad altri che ho scoperto durante queste mie trasferte ed in questa regione della Germania, devo dire che sono davvero tanti ed uno più bello dell’altro!
Il centro non è molto esteso ed è un saliscendi di stradine che si arrampicano fino al castello, che non siamo riuscite a visitare… come per altre attrazioni in questo periodo, sarà magari per un prossimo passaggio in primavera! La sensazione è quasi quella di trovarsi in un presepe tanto sono curate e deliziose tutte le strade e le piazze, sono davvero talmente ordinate da sembrare quasi finte!

optimized-foto-08-12-16-2optimized-foto-08-12-16-3

optimized-foto-08-12-16-6

Meersburg.

Oltre al bel centro storico Meersburg riserva altre sorprese, ovvero il lungolago con tanto di ristorantini e caffè che si susseguono uno accanto all’altro, cosa che rende impossibile il non fermarsi per una pausa panoramica. Ecco, magari per sedersi sulle panchine aspetterei temperature un po’ più miti ma se siete intrepidi e ben coperti perchè no?

optimized-foto-08-12-16-4

Lungolago di Meersburg.

Per finire la nostra giornata qui non potevamo certo esimerci da una pausa caffè in uno dei tanti locali del centro! optimized-foto-08-12-16-8Per oggi è tutto, buon caffè e al prossimo post!

5 pensieri su “Secondo giorno tra Austria e Germania – Baden-Württemberg tra santuario di Birnau e Meersburg.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...