Lituania – Sabato a Trakai con giro al lago e visita al castello.

Dopo la scorpacciata in giro per Vilnius di ieri, complice il bel tempo e le previsioni che teniamo sempre sott’occhio, decidiamo di sfruttare il sole ed il cielo limpido per dirigerci a Trakai, una cittadina a circa 30 km da qui che è famosa per il suo bellissimo castello medievale e per l’altrettanto bel lago Galvè su cui sorge.

Per raggiungerla abbiamo scelto l’autobus, ne partono di frequente dalla stazione centrale, ed in meno di un’ora si arriva. Questa è una delle visite fuoriporta da non perdere per chi visita Vilnius, infatti mi è stata consigliata da molti e anche leggendo in internet l’ho sempre trovata come gita da non perdere quindi, eccoci qui.

Appena arriviamo alla piccola stazione degli autobus di Trakai andiamo con calma verso il castello costeggiando il lago e seguendo le indicazioni che sono dappertutto anche se è abbastanza intuitivo visto che il paese non è molto grande e non è certo difficile riuscire a trovare una delle principali attrazioni dell’intera Lituania.

Anche solo la passeggiata a costeggiare il lago regala scorci quasi da favola. Oltretutto di quando in quando ci imbattiamo in qualche angolo in cui non possiamo non addentrarci, qualche piccolo molo, qualche panchina o qualche attracco con barche di legno colorate, spesso con i colori nazionali, che danno vivacità al paesaggio quasi fosse un quadro. Non resistiamo quindi a stare un po’ in un molo e a mischiarci con qualche locale che approfitta della giornata da primavera inoltrata per prendere il sole o fare un giro in barca, in pedalò (qui si possono noleggiare in diversi punti del lago), per non parlare di chi si fa una corretta, chi un giro in bicicletta o sui pattini o passeggia portando fuori il cane… insomma, un tuffo nella quiete sul lago delle favole!
Come vedete non ho potuto resistere a farmi fare una foto del tipo “Lago con elemento di disturbo” e posizione da foca arenata. Fate conto che noi eravamo vestite quasi invernali e le temperature erano praticamente estive quindi la mia verve non era proprio al massimo visto che ero impegnata a non svenire dal caldo con in più la presenza degli scarponcini invernali e del piumino quando tutto quello che avrei voluto erano una maglietta ed una birra gelata!

Io lago

Lago Galvè, Trakai.

Dopo la sosta sole e fotografie riprendiamo il cammino verso l’attrazione principale, ovvero il castello, che si staglia imponente sullo sfondo e che comincia ad essere visibile già da lontano. Qui si concentrano, comprensibilmente, tutti i turisti con l’immancabile corollario di bancarelle, negozietti, bancarelle, noleggi barche, ristoranti, bar e piccolo ufficio informazioni. Noi siamo riuscite d arrivare abbastanza presto e non abbiamo trovato coda, cosa che invece abbiamo visto uscendo poco dopo l’ora di pranzo con una fila quasi biblica quindi consiglio, se volete godervi la visita con calma e senza troppe orde di gente attorno, di svegliarvi presto e di venire direttamente qui!

Per quanto riguarda il castello in sé inutile dire che è davvero imponente e bellissimo, è tenuto in modo egregio e si merita tutta la sua fama. Pubblico giusto qualche foto per rendere l’idea della visita ma ovviamente sono solo una piccola parte di quello che offre.

Castello di Trakai Lituania, Lithuania.

Castello di Trakai Lituania, Lithuania.

Castello di Trakai, Lituania, Lithuania.

Castello di Trakai, Lituania, Lithuania.

Castello di Trakai.

Dopo la visita è tempo di fermarci a mangiare e, considerati i numerosi locali, non c’è davvero che l’imbarazzo della scelta. Per quanto riguarda il cibo abbiamo optato per i famosi kibinai, dei fagottini ripieni di diverse cose, dalla carne alle verdure. Visto che già dal primo giorno li abbiamo visti in giro ma non siamo ancora riuscite a provarli, oggi finalmente li mangiamo.  A me sono piaciuti molto e devo dire che da questo momento diventeranno il nostro snack preferito visto che non sarà difficile trovarli. Quasi ogni caffetteria, forno o panetteria, oltre ai ristoranti, ne avrà di diversi tipi tra cui potrete scegliere quindi inquesto caso, buon appetito con kibinai vista castello!

Kibinai a Trakai, Lituania, Lithuania.

Kibinai.

Dopo la pausa ristoro viene ovviamente quella dedicata allo shopping e qui ragazze, viene il punto dolente. So che molte e molti di voi non amano i classici souvenir ma qui è davvero difficile, direi impossibile, tornare a casa senza nulla. Le bancarelle con ogni sorta di oggetti e ninnoli sono presenti lungo tutto il lungolago adiacente al castello e, oltre agli acquisti più classici (magliette, magneti, cartoline, tazze…) troverete un numero quasi infinito di quello che è un articolo che troverete davvero dappertutto qui, ovvero le campanelle. Ce ne sono di ogni forma, colore o dimensione quindi sfido davvero chiunque a tornare da qui senza nulla! Inutile dire che io ne ho comprate ben più di una… e non dico altro!

Campanelle Trakai, Lituania, Lithuania.

Campanelle a Trakai.

Per tornare alla stazione degli autobus per il rientro a Vilnius costeggiamo il lago e ci godiamo la bella giornata e la tranquillità in contrapposizione ai numerosi turisti che c’erano al castello. Tornando per questo sentiero si vede subito che ci sono principalmente persone del luogo che passeggiano il che te lo fa apprezzare ancora di più.

Barche lago Galve Trakai, Lituania, Lithuania.

Panchina lago Galve a Trakai.

Lago Galvè, Trakai.

Intanto lascio un’ultima foto ricordo che immortala la mia presenza qui sul bordo di un pontile gettonatissimo da tutti i passanti per selfie e foto di gruppo, io però mi sono armata di sana pazienza e appena l’ho visto disponibile mi ci sono fiondata!

Castello di Trakai, Lituania, Lithuania.

Castello di Trakai.

Che dite? Per questo post è tutto, spero vi sia piaciuto e se avete in programma di andare a Vilnius vi consiglio vivamente di fare questa gita, soprattutto se è previsto sole.
Al prossimo post!

4 pensieri su “Lituania – Sabato a Trakai con giro al lago e visita al castello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...